Associazione di protezione civile ed impegno sociale

Expandmenu Shrunk


  • Category Archives notizie
  • Giornata del Volontariato 2015

    Anche quest’anno i Volontari dell’Associazione Arcobaleno Pro Civitate SNA sono lieti di invitare tutti gli amici e i cittadini alla Giornata del Volontariato che si svolgerà a San Nicola Arcella domenica 6 dicembre 2015.

    Rinnoviamo questo momento di incontro e confronto tra Associazioni e cittadini per conoscere al meglio le innumerevoli sfaccettature del mondo del Volontariato.

    Vi aspettiamo numerosi!!
    Giornata del Volontariato 2015
    Programma delle attività:

    - 9.00 Accoglienza partecipanti
    - 10.00 Presentazione evento e saluti del Sindaco presso il piazzale antistante le Poste Italiane
    - 10.30 Inizio attività in compagnia dei Clown di “Viviamoinpositivo”
    - Norme e comportamenti in caso di terremoto e tecniche di primo soccorso con Prociv Scalea e Falchi del Pollino
    - Dimostrazione manovre di disostruzione pediatrica con l’ausilio della Croce Rossa Italiana
    - Dimostrazione ricerca e soccorso con tecniche di speleologia
    - 13.30 Pausa pranzo
    - 15.00 Attività ClownTerapia con “Viviamoinpositivo” presso Centro Socio – Culturale “F. Lo Schiavo”
    - 16.00 Partecipazione SS Messa presso R.S.A. “San Francesco di Paola”
    - 17.00 I volontari incontrano gli ospiti della struttura
    - 18.00 Conclusione attività

    Contatti
    Associazione Arcobaleno Pro Civitate SNA
    Via Aldo Moro, San Nicola Arcella (CS)
    Tel. 0985/3816 348/4580815
    email info@arcoprocivsna.com
    website www.arcoprocivsna.co



  • Lectio Magistralis del Prefetto Gabrielli all’inaugurazione dell’anno accademico all’Università della Calabria

    Un gruppo di Volontari dell’Associazione Arcobaleno Pro Civitate SNA ha partecipato oggi alla cerimonia di inaugurazione dell’anno accademico 2014/2015 dell’Università della Calabria.
    A tenere la lectio magistralis “La società dei rischi e delle emergenze. Riflessioni sulla protezione civile in Calabria” è stato il Prefetto Franco Gabrielli, Capo del Dipartimento della Protezione Civile della Presidenza del Consiglio dei Ministri.

    DSCF5956

    Gabrielli si è rivolto ai Rettori, ai Docenti, agli studenti e ai volontari presenti con un discorso inusuale quanto profondamente illuminante sulla situazione dei rischi e sulla gestione del sistema di protezione civile in Calabria, non soffermandosi su un mero elenco di numeri e constatazione delle condizioni esistenti, ma riflettendo sulle difficoltà palesi nelle quali versano i territori e sulla necessità di migliorare la gestione delle emergenze. “Ho parlato di approcci nuovi, multidisciplinari, che aiutino a portare la Protezione Civile oltre il limite delle risposte puramente tecniche e che, allo stesso tempo, siano in grado di costruire su nuove basi la collaborazione tra chi governa il territorio e chi si occupa di protezione civile”.

    DSCF5951

    Gabrielli non ha regalato risposte ai numerosi interrogativi che ogni giorno volontari e funzionari di protezione civile in Calabria si pongono, ha invece mosso un appello a quanti, in diversi modi, si occupano di questi temi: ” Anche per questo sono venuto qui, dove vive uno dei malati ambientali cronici più gravi d’Italia, la vostra regione, a chiedere aiuto, a chieder l’aiuto del malato grave e di chi lo conosce meglio di ogni altro, come la vostra Università, con la stessa speranza con cui si cerca insieme al sopravvissuto, allo scampato, a chi è ancora vivo dopo l’epidemia il segreto del suo sopravvivere e vivere, per cercare l’antidoto e il vaccino, per cercare la mappa dei percorsi che permettano di evadere dalla giungla delle catastrofi incombenti e ritrovare sentieri più facili da camminare.”



  • ArcoNatale 2014 e benvenuto 2015!

    Si sono concluse il 4 gennaio 2015 le attività natalizie dei Volontari dell’Associazione Arcobaleno Pro Civitate SNA con i tornei di calcio balilla e ping pong organizzati dai Giovani Volontari! Ringraziamo tutti i soci che hanno reso possibile la realizzazione di questo evento e della terza edizione del Mestolo Rosso, tenuta lo scorso 28 dicembre.

    10906916_1546778592235484_286050323_o

     

    Un ringraziamento particolare va a tutti coloro che, pur non essendo parte attiva della nostra Associazione, non mancano mai di aiutarci nella buona riuscita degli eventi di impegno sociale. Ringraziamo i partecipanti alla gara di dolci e ai tornei, che ci hanno messo a disposizione le loro capacità per regalare a tutti noi dei bellissimi momenti di aggregazione.

    1012963_548854748550564_5791657921137725491_n

     

    Grazie alle Associazioni che ci sono vicine, a tutti i Volontari che operano sul nostro territorio e ai Giovani del Comitato Locale Alto Tirreno Cosentino – Scalea della Croce Rossa Italiana che hanno partecipato e offerto la loro collaborazione durante i tornei.

    1558449_839169146105993_6466393677620200416_n

     

    Le attività dell’Associazione Arcobaleno Pro Civitate SNA non finiscono qui, restate aggiornati!! 



  • Sta arrivando IO NON RISCHIO 2014!

    Ultimi preparativi per la campagna di prevenzione IO NON RISCHIO 2014! I volontari dell’Associazione Prociv Scalea anche quest’anno hanno richiesto la collaborazione dell’Associazione Arcobaleno Pro Civitate SNA per gestire le due giornate di informazione che si terranno sabato 14 e domenica 15 giugno 2014 a Scalea.

    I volontari saranno a disposizione entrambi i giorni per fornire ai cittadini tutte le informazioni utili per la prevenzione e la gestione dell’emergenza in caso di terremoto e, novità di quest’anno, anche in caso di maremoto.

    I volontari si sono formati appositamente per questa occasione presso le sedi del Dipartimento di Protezione Civile.

    Tutte le informazioni sull’evento sono reperibili sul portale www.iononrischio.it con materiali per seguire le attività nelle piazze coinvolte. Vi aspettiamo numerosi a Scalea!

    INR_2014_Banner_300x100



  • Benvenuto Civilino! Protezione Civile con i ragazzi a Santa Domenica Talao per l’evento “Il futuro siete voi”

    Arrivano ordinati e curiosi i ragazzi della scuola primaria e secondaria di primo grado di Santa Domenica Talao presso il parcheggio situato di fronte l’edificio scolastico. A fare loro da capo fila è Civilino, mascotte della Protezione Civile ideato dal Gruppo Comunale di Protezione Civile di Bastia Umbra.

    10448766_10204243773122384_3350274021139796901_n

    Si è aperto così l’evento “Il futuro siete voi” organizzato dalla Protezione Civile Falchi del Pollino di Santa Domenica Talao, evento al quale hanno collaborato anche i volontari dell’Associazione Arcobaleno Pro Civitate SNA di San Nicola Arcella, la Prociv Scalea e i volontari del Coordinamento Alto Tirreno Cosentino della Croce Rossa Italiana.

    Al vice presidente dei Falchi il compito di aprire l’evento, spiegando ai ragazzi, agli insegnanti e ai concittadini presenti le finalità della giornata e lo scopo delle attività proposte.

    Dopo un breve ma significativo intervento di una delle docenti presenti all’evento, i ragazzi sono stati testimoni di una serie di simulazioni ed esercitazioni proposte dall’Associazione promotrice con la collaborazione dei colleghi di San Nicola Arcella e di Scalea e della Croce Rossa. I volontari hanno potuto utilizzare uno stabile accidentato posto nelle vicinanze per simulare le macerie provocate da una scossa di terremoto. Tre giovani aiutanti hanno vestito i panni dei feriti e sono stati soccorsi dalle squadre operative formate da volontari di Santa Domenica Talao e San Nicola Arcella.

    A seguire, i simulatori del Comitato Alto Tirreno Cosentino della Croce Rossa Italiana di Scalea, guidati dal Commissario Luigi De Luca, hanno mostrato in maniera eccellente a tutti i partecipanti le manovre di disostruzione delle vie aree in età pediatrica. La terza ed ultima esercitazione proposta ha visto protagonista il fuoco, con la simulazione di spegnimento di un incendio da parte del nucleo AIB dei Falchi del Pollino.

    L’Associazione promotrice, la Protezione Civile Falchi del Pollino di Santa Domenica Talao, ha condiviso con gli amici volontari che hanno collaborato alla riuscita delle attività l’intento di informare e formare i concittadini e soprattutto le giovani generazioni sul ruolo del volontariato di Protezione Civile e sulla cultura del volontariato in generale.

    Volontari

    La produttiva giornata di esercitazione si è conclusa in festa, con l’intrattenimento ai ragazzi da parte di Civilino e la soddisfazione dei volontari per l’eccellente esito delle attività.



  • Previsione e prevenzione delle emergenze: giornata di esercitazioni per i volontari dell’Associazione di Protezione Civile Arcobaleno Pro Civitate SNA.

    Si è svolta ieri 23 marzo 2014 in località Acqua del Carpino a San Nicola Arcella una piacevole e intensa giornata di esercitazioni organizzata dai volontari dell’Associazione Arcobaleno Pro Civitate SNA.

    I soci si sono recati sul luogo, un’area attrezzata messa a disposizione dal socio sostenitore Paco, in mattinata per misurarsi con l’attività di conoscenza e di montaggio tende.

    Completata questa prima attività, il gruppo si è concesso anche qualche momento di svago, vista la presenza delle famiglie di alcuni dei volontari, proponendo giochi di gruppo e passeggiate in collina (con relativa raccolta di asparagi locali).

    La giornata di attività dei volontari prevedeva inoltre un’occasione di informazione con l’illustrazione da parte del socio Pino dei contenuti relativi alla campagna di previsione e prevenzione Io non rischio Maremoto (per info http://www.iononrischio.it/campagna-maremoto-io-non-rischio-2/) alla quale sta prendendo parte e che a breve interesserà molti comuni del Sud d’Italia.

    I volontari dell’Associazione, inoltre, nei momenti di spostamento sul territorio, hanno effettuato esercitazioni di comunicazione radio. Il gruppo infatti è dotato di un apparato radio veicolare che utilizza anche come stazione fissa con l’ausilio di quattro apparecchi radio portatili. Utilizzando questi strumenti a disposizione, i volontari hanno comunicato fra di loro con i codici e i regolamenti previsti nella comunicazione radio.

    La giornata di esercitazioni della Arcobaleno Pro Civitate SNA si è conclusa con una ricca colazione a sacco, occasione di condivisione delle idee e di divertimento per il gruppo.

    Le testimonianze fotografiche della giornata sono consultabili sulla pagina Facebook dell’Associazione al link https://www.facebook.com/media/set/?set=a.444806025622104.1073741833.207728589329850&type=3

    Quessti momenti di esercitazione organizzati dall’Associazione rientrano nelle attività di previsione e prevenzione delle emergenze, due momenti di fondamentale importanza negli ambiti di intervento del volontariato di protezione  civile.

    La previsione delle emergenze riguarda tutte le attività volte alla conoscenza del territorio e alla determinazione dei rischi ai quali la zona interessata va incontro. Per i volontari dell’Associazione ArcoProCivSNA risulta dunque di primaria importanza conoscere il territorio su cui muoversi, per questo motivo sono preferite, per l’organizzazione di esercitazioni e attività all’esterno le contrade e le località del comune di appartenenza, in modo da poter monitorare il territorio sul quale i soci potrebbero trovarsi a dover intervenire. Nelle attività di previsione dei rischi rientrano anche i momenti di informazione come quello a cui hanno preso parte i soci apprendendo in che modo il territorio è legato al rischio maremoto.

    Per quanto riguarda invece la prevenzione dei rischi, ogni esercitazione di protezione civile rientra nelle attività che preparano il gruppo ad una eventuale gestione di una situazione di emergenza. Per questo motivo, i volontari si sono misurati con l’attività di montaggio di una tenda da campeggio, in modo da familiarizzare con la struttura che compone una tenda.

    Il gruppo, inoltre, sta acquisendo sicurezza e maggiori competenze nella comunicazione radio cercando di utilizzare gli apparecchi in ogni occasione utile. Il momento di emergenza, infatti, non lascia il tempo per imparare, è necessario dunque essere preparati in precedenza, anche accordandosi via radio, con i relativi codici regolamentari, sulla strada da percorrere o ipotizzando un finto scenario di emergenza.

    Tutti i momenti di attività dell’Associazione Arcobaleno sono infine legati alla possibilità di fare gruppo, necessità in cui i soci hanno creduto dal primo momento, dal primo Arcobaleno Day risalente al mese di giugno del 2012, quando il gruppo si era appena formato. In una situazione di emergenza, infatti, essere compatti è molto importante, per lavorare bene all’interno del gruppo ma anche per poter interagire al meglio con gli altri gruppi. E quale occasione migliore per creare una squadra compatta se non quella di organizzare e vivere questo tipo di esperienze?

    La primavera 2014 dell’Associazione ArcoProCivSNA si è quindi aperta al meglio, nonostante le poche gocce di pioggia che hanno bagnato gli ultimi momenti della giornata. Ma il calendario delle attività è ancora ricchissimo! Vi aspettiamo presto con nuovi momenti di formazione, esercitazioni e condivisione!



  • I Giovani Volontari al Corso base web 2.0 e social network del CSV di Cosenza.

    5

    Si è concluso ieri presso lo sportello Tirreno a Fuscaldo il Corso base web 2.0 e social network organizzato dal CSV di Cosenza. Cinque soci dell’Associazione Arcobaleno Pro Civitate SNA hanno partecipato al corso e tra loro 3 Giovani Volontari dell’Associazione.

    Durante i due seminari formativi, della durata di 2 ore ciascuno, i ragazzi hanno imparato come costruire un Blog e come gestire a nome dell’associazione una pagina Facebook o un profilo Twitter.

    Al termine del corso i Volontari hanno ricevuto un attestato di partecipazione e un CD-ROM con i contenuti del corso proiettati in slides durante gli incontri.

     

    A breve scopriremo i prossimi eventi e progetti in programma per il gruppo dei Giovani Volontari. I ragazzi, infatti, alle prese con le nuove iscrizioni per l’anno 2014, hanno già in pentola tante idee da mettere in pratica. Sarà un successo come sempre? Restiamo connessi e lo scopriremo presto!!

     



  • HamSphere il simulatore di radiotrasmittente

    Salve a tutti

    Oggi ho scoperto sul web questo bellissimo ed utilisimo programma, HamSphere, un programma che simula l’utilizzo di una ricetrasmittente su varie lunghezze d’onda.

    www.hamsphere.com -> qui potete trovare il sito ufficiale e scaricare GRATUITAMENTE il tool. Multipiattaforma e anche per smartphone.

    Il Tool permette 7 giorni di prova gratuita, poi per continuare ad usarlo costa 30€/anno (un inezia rispetto alle spese per una radio vera).

    Appena scaricato, si è installato subito senza problemi, ho iniziato una sessione di ascolto molto semplicemente e giocando con i comandi (molto intuitivi) sono riuscito a capire il funzionamento generale del programma.

    Ottimo per chi vuole entrare nel mondo della radiocomunicazione senza imbarcarsi in spese troppo alte.

    HamSphere
    Interfaccia HamSphere

    Promuovo l’utilizzo di sistemi del genere per imparare qualcosa di utile come la radio comunicazione, soprattutto in ambito didattico.

    Non nascondo l’intenzione di creare un’attività nell’Associazione per sensibilizzare i nostri Giovni Volontari e non nell’utilizzo del tool a scopi didattici.



  • Le istituzioni e i volontari di Protezione Civile verso una maggiore coesione: ruoli e compiti di entrambi discussi nel convegno organizzato dall’Associazione Arcobaleno Pro Civitate SNA.

    Si è svolto sabato 30 novembre 2013 a San Nicola Arcella il convegno “Istituzioni e Volontariato di Protezione Civile. Ruoli e compiti”, organizzato dai volontari dell’Associazione Arcobaleno Pro Civitate SNA – Protezione Civile e Impegno Sociale.

    La realizzazione del convegno è stata fortemente voluta dai soci che hanno inteso presentare ai cittadini e alle altre associazioni presenti le problematiche riguardanti i compiti dei volontari all’interno del territorio comunale e il ruolo delle istituzioni.

    Ad aprire i lavori del convegno è stato il Presidente dell’Associazione Arcobaleno Pro Civitate SNA, Domenico Raso che, nel porgere il benvenuto e i saluti alle autorità presenti e a tutti i cittadini, ha voluto parlare particolarmente ai ragazzi delle scuole che hanno partecipato all’evento. I volontari della Arcobaleno, infatti, ritengono di primaria importanza potersi rivolgere a fasce d’età più giovani, a quei ragazzi che un giorno, neanche troppo lontano, raccoglieranno il testimone e porteranno avanti il lavoro dell’Associazione.IMG_20131130_111952

    Dopo i saluti del Sindaco di San Nicola Arcella, Barbara Mele e con il coordinamento di Antonello Grosso La Valle, si sono avvicendati gli interventi di istituzioni politiche e tecnici del Dipartimento di Protezione Civile.

    Fondamentale è stato l’apporto del Dott. Gaetano Rizzuto, componente dell’Unità Operativa n. 6 del Dipartimento di Protezione Civile della Regione Calabria. Il Dottor Rizzuto, infatti, si è soffermato in maniera esauriente e coinvolgente sul ruolo del volontariato nel sistema di Protezione Civile, mostrando al pubblico del convegno come i volontari siano di primaria importanza nella gestione delle emergenze, quando tutte le forze coinvolte si attivano per superare l’allarme.

    Tutti gli interventi del convegno, da parte di Gianfranco Pisano, Vice Presidente Volontà Solidale, Biagio Diana, Assessore Provinciale alla Protezione Civile e rapporti con il Volontariato e dell’On. Mario Maiolo, Presidente Lega Autonomie Calabria, hanno puntato l’attenzione sul ruolo dei COM, Centri Operativi Misti, che riuniscono le forze di più comuni tra loro limitrofi nella gestione di emergenze che vanno oltre il territorio comunale.

    L’evento si è concluso con un prezioso apporto di testimonianze da parte di Volontari di Associazioni di Protezione Civile del COM 4 che ha sede a Scalea e di cui fa parte anche il territorio di San Nicola Arcella.